Antenati al varco

P { margin-bottom: 0.21cm; }

Stai dritto.
Come cammini tutto storto tu, nessuno.
Se la smettessi di mangiare forse ne resterebbe anche per gli altri.
Non ti vergogni? Un’altra porzione?!
Ti verrà un culo grosso come una casa!
Ti metti proprio quello?! Ti sta malissimo, sei sempre il solito!
Perché questa strana idea? Devi essere proprio stupido.
Nessuno in famiglia ha mai fatto questo lavoro!
Finirai come un barbone e mi toccherà mantenerti.
Guarda che bravo Mario, non potevi fare il dentista anche tu?
Si guadagna bene!
Ma cosa avrò fatto nella vita per meritarmi questa palla al piede.
Perché non ti metti a dieta? Guarda che panza.
Cosa vuole dire che non mangi la carne?
Io ti cucino quello che mi pare! Non mettermi in difficoltà.
Sai che ho voglia di vederti?
E’ tanto che non vieni a trovarmi!
Quando vieni?
Dovresti proprio deciderti a fare un salto!
Non ti manco?
Non hai voglia di vedermi anche tu? Dài, vieni!
Son passati mesi dall’ultima volta.
Non abbastanza,
non ancora abbastanza,
perché io mi dimentichi di te.
Papà.
Mamma.
Annunci

Un pensiero su “Antenati al varco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.